Studio legale Picozzi Morigi
ITEN
Giovedi, 27 luglio 2017
Seminario AIA 17.02.2017

Seminario AIA 17.02.2017

 

 

 

P&M ha partecipato al convegno svoltosi in data 17 febbraio 2017 presso la sede dell’Associazione Italiana per l’Arbitrato. Nel corso dell’incontro, presenziato da relatori di assoluto prestigio, tra cui l’Avv. Prof. Guido Alpa, il Prof. Ferruccio Auletta e il Prof. Stefano Cerrato, è stata illustrata e dibattuta la proposta avanzata dalla Commissione Alpa al Ministero della Giustizia in materia di arbitrato. La sessione ha rappresentato per P&M e per tutti i giuristi presenti un’occasione irripetibile per conoscere le prospettive de iure condendo in materia di arbitrato che, se dovessero giungere all’approdo dell’approvazione legislativa, andrebbero di molto a mutare il quadro normativo di riferimento. Tra le novità di maggiore rilievo, contenute nella proposta avanzata dalla Commissione presieduta dall’Avv. Prof. Guido Alpa, segnaliamo: la trasmigrazione della disciplina dell’arbitrato societario - ora contenuta nel D. Lgs. n. 5/2003 - nel codice di rito; la possibilità per gli arbitri di subordinare la prosecuzione del procedimento al versamento delle spese prevedibili e della metà dei compensi prevedibili calcolati secondo parametri determinati in conformità della legge; il riconoscimento in capo agli arbitri del potere di adottare provvedimenti cautelari, benché limitato alle ipotesi in cui tale potere sia sancito da un regolamento di arbitrato precostituito per arbitrato amministrato presso istituzioni; la possibilità per le parti di convenire, con atto scritto anche anteriore al lodo, l’impugnazione diretta per nullità del lodo stesso dinanzi alla Corte di Cassazione, nel caso in cui le parti stesse non abbiano già disposto l’impugnazione per violazione delle regole di diritto attinenti al merito della controversia; il superamento, in presenza di condizioni ben definite, della presunzione di vessatorietà delle convenzioni di arbitrato contenute nei contratti dei consumatori. P&M, da sempre molto attivo in materia di arbitrato e di strumenti di alternative dispute resolution, esprime vivo apprezzamento per il  lavoro svolto dalla Commissione presieduta dall’Avv. Prof. Guido Alpa.